Dividendi globali è record nel primo trimestre (+11% a 302,5 mld$)

24 Maggio 2022, di Redazione Wall Street Italia

I dividendi globali battono il record del primo trimestre nell’impennata post-pandemica. Nei primi tre mesi del 2022 i dividendi globali hanno mostrato una crescita dell’11% su base nominale per un totale di 302,5 miliardi di dollari. E’ quanto emerge dall’ultimo Janus Henderson Global Dividend Index. La crescita sottostante è stata ancora più robusta, al 16,1%, così come i dividendi sono più che raddoppiati dal 2009, quando è stato lanciato l’indice.

La crescita, spiegano da Janus Henderson, è in parte dovuta alla normalizzazione dei dividendi dopo le perturbazioni causate dalla pandemia. Nel primo trimestre del 2021 si erano registrati notevoli tagli nei dividendi quindi tale periodo fornisce una base relativamente bassa per il confronto. Tuttavia, la crescita nel primo trimestre 2022 riflette anche l’importante rimbalzo economico post-Covid che ha avuto luogo in gran parte del mondo tra il 2021 e l’inizio di quest’anno. A livello globale, l’81% delle società che hanno distribuito dividendi nel primo trimestre li ha incrementati su base annua e un altro 13% li ha mantenuti stabili.

Viste le incerte prospettive economiche globali e i crescenti rischi geopolitici, Janus Henderson conferma le sue aspettative per il resto dell’anno. Tuttavia, l’inclusione dei solidi dati dei primi tre mesi del 2022 aumenta leggermente la previsione per l’anno. Per il 2022, le attese di Janus Henderson sono di dividendi globali che raggiungeranno quota 1.540 miliardi di dollari, con un aumento del 4,6%, equivalente a un incremento del 7,1% su base sottostante.