Dimissioni a sorpresa per il presidente della Banca Mondiale

8 Gennaio 2019, di Mariangela Tessa

Dimissioni inaspettate per Jim Yong Kim, presidente della Banca Mondiale, che ieri ha annunciato il suo congedo per fine mese. Kim il cui mandato avrebbe avuto scadenza naturale nel 2022, non ha ancora reso note le motivazioni di questa sua decisione ma ha puntualizzato che, una volta liberato dalla carica, tornerà nel settore degli investimenti per le infrastrutture nei paesi in via di sviluppo.