Dieselgate, circolano indiscrezioni su Audi: avrebbe truccato motori in Usa

7 Novembre 2016, di Daniele Chicca

La Germania rischia un altro dieselgate. Secondo le ultime indiscrezioni pubblicate, Audi sarebbe sospettata dalle autorità americane di aver truccato i motori di alcuni dei suoi veicoli per abbassare le emissioni di diossido di carbonio prodotte. La casa automobilistica tedesca avrebbe così barato nei test sulle emissioni inquinanti condotti per verificare il rispetto delle norme di impatto amientale.

Senza citare le fonti, il quotidiano Bild am Sonntag ha scritto nell’edizione di domenica che le autorità californiane della CARB hanno scoperto un software truffaldino in una Audi a cambio automatico l’estate scorsa. Il ministro tedesco dei trasporti ha dichiarato che “per il momento non abbiamo ricevuto informazioni sulla questione.