Deutsche Bank: ristrutturazione pesa sui conti, nel 2019 perdite per 5,3 miliardi

30 Gennaio 2020, di Mariangela Tessa

Deutsche Bank chiuso il 2019 con una perdita netta per l’intero anno di 5,3 miliardi di euro e chiude il quarto trimestre con un risultato negativo netto di 1,5 miliardi. Suo conti pesa il draconiano piano di ristrutturazione deciso l’estate scorsa dall’amministratore delegato Christian Sewing. 

Gli oneri per la trasformazione della banca hanno pesato per 1,1 miliardi, la svalutazione dell’avviamento per un altro miliardo e al conto si aggiungono altri 850 milioni sotto la voce ristrutturazione.

Sotto il profilo patrimoniale, il Cet1 ratio ha segnato un aumento al 13.6% dal 13.4% del terzo trimestre.