Daimler: secondo trimestre in rosso, ma vede segnali di ripresa

23 Luglio 2020, di Mariangela Tessa

Secondo trimestre in rosso per il gruppo automobilistico Daimler. La casa costruttrice delle Mercedes chiude il periodo aprile -giugno con una perdita di 1,9 miliardi ma vede i segnali di ripresa dopo i mesi di ‘gelo’ per il coronavirus.

La pandemia ha pesato nettamente sul secondo trimestre della casa automobilistica, si legge nella nota del gruppo, con una contrazione dei ricavi del 29% a 30,2 miliardi e con un ebit negativo per 1,68 miliardi.

“Vediamo i primi segnali di ripresa delle vendite, in particolare per le auto Mercedes, in particolare per i modelli alto di gamma ed elettrici” spiega nella nota Ola Kallenius, presidente Daimler ricordando come la digitalizzazione e l’elettrificazione delle auto siano gli obiettivi strategici del gruppo automobilistico.