Credem: utile sale a 76,9 milioni nel I trimestre

6 Maggio 2022, di Redazione Wall Street Italia

Credem ha annunciato di avere chiuso il primo trimestre del 2022 con un utile netto consolidato di 76,9 milioni di euro (+24% rispetto al primo trimestre 2021), “dopo aver spesato 29,1 milioni di euro, al lordo dell’effetto fiscale, di contributi ai fondi a supporto della gestione delle banche in difficoltà”. A fine marzo 2021 il margine di intermediazione si è attestato a 355,3 milioni rispetto ai 335,7 milioni nello stesso periodo dell’anno precedente (+5,8% a/a). Le commissioni nette sono state, invece, pari a 168,8 milioni (+9,1% a/a) di cui 112 milioni di commissioni da gestione ed intermediazione (+6,7% a/a) e 56,8 milioni di commissioni da servizi bancari (+14,4% a/a). Il trading in titoli, cambi e derivati si attesta €39,1 milioni (-3,9% a/a). Il risultato dell’attività assicurativa del ramo vita risulta pari infine a 13,1 milioni (-23,4% a/a).