Covid riduce reddito e consumi delle famiglie italiane, sale risparmio

2 Ottobre 2020, di Mariangela Tessa

La pandemia da Covid fa sentire il suo effetto sulle famiglie italiane. Nel secondo trimestre il reddito disponibile delle famiglie è diminuito del 5,8% rispetto al trimestre precedente, mentre i consumi sono diminuiti dell’11,5%.

Di conseguenza, la propensione al risparmio delle famiglie consumatrici è stata pari al 18,6%, in aumento di 5,3 punti rispetto al trimestre precedente.  Lo comunica Istat, spiegando che il potere d’acquisto delle famiglie è diminuito rispetto al trimestre precedente del 5,6%.