Covid, Fondazione Gimbe: “nell’ultima settimana contagi +23%, su ricoverati con sintomi”

30 Luglio 2020, di Mariangela Tessa

Per la prima volta dopo mesi di costante riduzione, nella settimana 22-28 luglio, rispetto alla precedente, sono tornati a crescere i contagi di Covid-19 in Italia: +328 nuovi casi, +361 “attualmente positivi” e, incremento dei ricoverati con sintomi (+17).

Sono i numeri della Fondazione Gimbe.

Confermata la circolazione endemica del virus con rilevanti differenze regionali: dei 12.609 attualmente positivi, il 53% è in Lombardia, il 37,4% si distribuisce tra Emilia Romagna, Lazio, Piemonte, Veneto, Campania e Toscana e il 9,6% nelle altre Regioni.

“Nell’ultima settimana – afferma il presidente della Fondazione Nino Cartabellotta – due spie rosse confermano la necessità di mantenere alta la guardia, con senso di grande responsabilita’ individuale e collettiva: oltre a un aumento dei nuovi casi del 23,3%, per la prima volta si registra un’inversione di tendenza nel trend dei pazienti ospedalizzati con sintomi”.