Corte Conti: giovani laureati in crescita ma sotto la media UE

26 Maggio 2021, di Alessandra Caparello

In Italia la quota dei giovani con una laurea è aumentata costantemente durante l’ultimo decennio, ma resta comunque inferiore rispetto agli altri Paesi Ocse. Così si legge nel Rapporto sul sistema universitario 2021 della Corte dei Conti secondo cui il fenomeno della fuga dei cervelli è “riconducibile sia alle persistenti difficoltà di entrata nel mercato del lavoro sia al fatto che la laurea non offre, come in area Ocse, possibilità d’impiego maggiori rispetto a quelle di chi ha un livello di istruzione inferiore”.