Coronavirus, la Russia sospende le attività economiche per una settimana

26 Marzo 2020, di Alberto Battaglia

Anche la Russia inizia a prendere contromisure per limitare il contagio del coronavirus: il presidente Vladimir Putin ha indetto una settimana di “vacanza nazionale” fra il 28 e il 5 aprile. “Dobbiamo capire che la Russia, semplicemente a causa della sua posizione geografica, non può isolarsi dalla minaccia”, ha ammesso Putin.

Nella capitale, Mosca, le misure saranno più restrittive: dovranno abbassare la saracinesca tutti i negozi eccetto gli alimentari e le farmacie, ha annunciato il sindaco Serghei Sobyanin.