Confcommercio: Misery Index stabile a novembre

14 Gennaio 2020, di Alessandra Caparello

Stabile a novembre l’indice del disagio sociale elaborato dalla Confcommercio. Il Misery Index è rimasta infatti a quota 17,5, un dato sintesi di una stabilizzazione degli indicatori che concorrono alla stima dell’area del disagio sociale.

Il tasso di disoccupazione esteso è rimasto fermo (al 13,6%) su base mensile, mentre nel confronto con lo stesso mese del 2019 è sceso di nove decimi di punto. I prezzi dei beni e dei servizi ad alta frequenza d’acquisto sono invece aumentati dello 0,4% su base annua, valore analogo a quanto rilevato nel bimestre precedente.