Confcommercio: a settembre Misery Index in salita, cresce disagio sociale

9 Novembre 2016, di Alessandra Caparello

ROMA (WSI) – In aumento di due decimi di punto rispetto ad agosto il Mic, il Misery Index Confcommercio, l’indice di disagio sociale che a settembre che si è attestato su un valore stimato di 18,9 punti.

Nel terzo trimestre dell’anno l’indice è salito di quattro punti percentuali e questo per la componente relativa ai prezzi che si riflette sul clima di fiducia delle famiglie che da gennaio segnala un progressivo deterioramento.

Secondo Confcommercio per migliorare questa situazione occorre recuperare i livelli occupazionali, con una dinamica in grado di favorire un riassorbimento della disoccupazione, ufficiale e non, che non ha mostrato variazioni nell’ultimo trimestre.