Cir: utile 2021 sale a 18 mln nel 2021, +8,7% per i ricavi

11 Marzo 2022, di Redazione Wall Street Italia

Il consiglio di amministrazione di Cir (Compagnie Industriali Riunite) ha approvato i risultati per il 2021 che vedono i ricavi attestarsi a 1.980,7 milioni di euro (+8,7% rispetto al 2020), l’Ebitda salire a 303,9 milioni (+34% a/a) e l’utile netto passare a 18 milioni dai 16,3 milioni del 2020. La società ha inoltre annunciato l’avvio di un programma di acquisto di azioni proprie sul mercato regolamentato per un controvalore massimo di 17 milioni.

Per quanto riguarda i capitolo ‘evoluzione prevedibile della gestione’, la società ha precisato che “tenuto conto della persistente incertezza circa l’evoluzione della pandemia e del contesto geopolitico, a seguito della crisi russo-ucraina, la visibilità sull’andamento delle attività del gruppo nei prossimi mesi rimane ridotta”.