Cingolani: liberi da gas russo da seconda metà 2024

6 Giugno 2022, di Redazione Wall Street Italia

Dall’inverno 2024-2025 l’Italia potrà fare a meno del gas russo. Lo afferma il ministro della transizione Ecologica, Roberto Cingolani. Gli accordi siglati con sei stati africani porteranno in dote per l’Italia circa 25 miliardi di metri cubi che vanno a rimpiazzare quasi totalmente i 29-30 miliardi russi. Gli altri 5 mld sono risparmiati sin d’ora grazie all’aumento delle rinnovabili. “Dovremmo essere in grado per il secondo semestre del 2024, vale a dire l’inverno 2024-25, di poter dire non prendiamo piu’ gas dalla Russia”, ha detto Cingolani intervenendo al Festival Green&Blue in corso di svolgimento a Milano. “Se riusciremo a finire gli stoccaggi quest’anno, secondo il programma, saremo indipendenti dalla fornitura russa nell’arco di 30 mesi mantenendo la rotta di decarbonizzazione al 55%”, ha aggiunto il ministro.