Cerved: vince la gara di acquisizione della piattaforma operativa per gestire 8,3 mld di crediti NPL residui

30 Giugno 2022, di Redazione Wall Street Italia

Cerved Credit Management (CCM), divisione del gruppo Cerved, si è aggiudicato la gara, avviata a marzo, con cui è stata messa in vendita la piattaforma operativa di REV Gestione Crediti e riceverà l’incarico di gestione degli 8,3 miliardi di crediti NPL residui (dagli iniziali 10) e di prestazione di servizi accessori.
La piattaforma è la società partecipata al 100% dal Fondo Nazionale di Risoluzione (FNR) istituito presso Bankitalia, nata nel 2015 per trovare una collocazione ai crediti delle quattro banche del Centro Italia poste in risoluzione.
Andrea Mignanelli, AD di Cerved Group, commenta: “Avere ottenuto l’incarico dimostra concretamente al mercato
il pieno rilancio di CCM (Cerved Credit Management) e conferma la centralità di questa divisione nella strategia complessiva del Gruppo”.
Con questa operazione Cerved Credit Management supera i 44 miliardi di euro di crediti deteriorati in gestione e si conferma come operatore leader di mercato con un approccio multispecialistico che spazia su tutto il ciclo di vita del credito e nelle diverse asset class.