Carlos Ghosn, il Libano riceve mandato di arresto dall’Interpol

3 Gennaio 2020, di Mariangela Tessa

Il Libano ha ricevuto un mandato di arresto dell’Interpol per l’ex presidente della Nissan, Carlos Ghosn, mentre la Turchia ha avviato un’indagine sulla sua fuga rocambolesca dal Giappone.

Tutto questo, dopo che l’ex manager che ha cittadinanza francese, libanese e brasiliana, è scappato clandestinamente da Tokyo grazie all’aiuto di una società di sicurezza privata. Un piano che era in programma da tre mesi e prevedeva il transito attraverso la Turchia.