Campari sale del 2% post trimestrale, confermata guidance

3 Maggio 2022, di Redazione Wall Street Italia

Accelerazione al rialzo per Campari che guadagna circa il 2% sul Ftse Mib dopo la pubblicazione dei risultati del primo trimestre 2022. Il titolo del big italiano del beverage avanza di circa il 2% a quota 10,7 euro (massimo intraday a quota 10,95 euro). Nei primi tre mesi del 2022 Campari ha registrato un utile di gruppo prima delle imposte pari a 107 milioni (+65,1%) e un utile del gruppo prima delle imposte rettificato che è salito del 74,1% a quota 111,7 milioni. Le vendite nette hanno mostrato invece un rialzo del 34,4% a 534,8 milioni, +29,4% la variazione organica su base annua.

“Confermiamo la nostra guidance di margine Ebit stabile sulle vendite nette nel 2022 a livello organico, mentre faremo leva su adeguati aumenti di prezzo così come su un favorevole mix delle vendite, per mitigare l’atteso intensificarsi delle pressioni inflazionistiche sui costi dei materiali”, commenta Bob Kunze-Concewitz, ceo di Campari, che aggiunge: “nel complesso abbiamo registrato un inizio d’anno molto sostenuto, con andamento molto positivo del business e forte ripresa del canale on-premise in Europa”.