Calcio e brand: Juve in vetta, Milan corre veloce e recupera 12 posizioni in classifica

25 Maggio 2022, di Redazione Wall Street Italia

Juventus (valore del marchio + 25% raggiunge 705 milioni di euro) resta prima tra le squadre calcistiche italiane, diventando il brand più forte e si conferma quello di maggiore valore. La squadra allenata da Allegri è in testa sia per il trademark di maggiore valore finanziario, pari a circa il 30% di tutto il valore di impresa, sia come marchio più forte (da AAA- a AAA), quindi con la maggiore capacità di influenzare le scelte e le opinioni dei tifosi. E’ quanto emerge nel ‘Brand Finance Football 50 2022’, il nuovo report della principale società di consulenza per la valutazione del marchio che ogni anno valuta oltre 5.000 brand nel mondo e pubblica quasi 100 report per settore e per nazione.

Nel report di sottolinea che l’estrema forza del brand Juventus, classificata AAA nel report Brand Finance Football 50 2022, ha favorito sia il miglioramento delle prospettive di fatturato di inizio 2022 sia la riduzione del costo del capitale, che indica una riduzione del rischio di investimenti sul club; questi fattori insieme al miglioramento della crescita a lungo termine hanno ha portato gli analisti di Brand Finance stimare il valore del trademark Juventus 705 milioni. Grazie al forte incremento di 140 milioni anno su anno, Juventus è uno dei cinque club il cui brand è maggiormente cresciuto nel calcio mondiale. Inoltre, quest’anno ha recuperato e superato del 4,4% il valore pre-covid. Una forte crescita che ha confermato Juventus all’undicesimo posto nella Brand Finance Football 50 2022, riducendo la distanza con l’Arsenal al decimo posto, anch’esso cresciuto più della media dei 50 club in classifica, ma con un incremento limitato al 18%.

Tutti i brand delle sette italiane presenti nella Football 50 2022 registrano una forte crescita. In particolare, tra gli altri club italiani presenti nella Brand Finance Football 50 2022 ordinati per valore del trademark: Inter al quattordicesimo posto; Milan con un brand rating AA+ che, grazie ad un’ottima crescita di valore, ha raggiunto il 17esimo posto; il Napoli al 27esimo; la Roma al 29esimo posto; infine entrano quest’anno in classifica anche l’Atalanta e la Fiorentina, rispettivamente al 42esimo e 50esimo posto.