Borse europee, avvio in calo. Si teme nuova ondata di contagi

14 Luglio 2020, di Mariangela Tessa

Le Borse europee aprono in calo con gli investitori che temono una nuova ondata di contagi da coronavirus. Si guarda anche all’andamento dell’economia globale e alle tensioni tra Cina e Stati Uniti.Avviano la seduta in rosso Parigi (-1,3%), Madrid (-1,29%), Francoforte (-1,23%), Londra (-0,87%).

A Milano l’indice Ftse Mib cede l’1,02% a 19.819 punti. Apertura stabile per lo spread tra BTp e Bund. Il differenziale di rendimento tra il BTp decennale benchmark è infatti indicato a 166 punti base, lo stesso livello di ieri. In lieve calo il rendimento dei decennali italiani che in avvio di giornata è all’1,23% dall’1,25% della chiusura di ieri.