09:09 venerdì 21 Giugno 2024

Borse europee: avvio cauto nel “giorno delle quattro streghe”, in arrivo i Pmi Ue

Partenza in flessione e all’insegna della cautela nell’ultima seduta della settimana per le principali Borse europee, Piazza Affari compresa. Dopo la chiusura incerta di Wall Street, con Nasdaq che ha chiuso in flessione di circa lo 0,8%, la giornata inizia con il Dax e il Cac40 che cedono rispettivamente lo 0,11% e lo 0,29%. In calo anche l’indice FTSE Mib che indietreggia dello 0,5%, tra i peggiori del Vecchio continente.

Oggi sui mercati è il giorno delle “quattro streghe”, quando scadono contemporaneamente quattro tipologie di contratti derivati: future su indici azionari, future su singole azioni, opzioni su indici e opzioni su singole azioni.

Tra i dati macro da monitorare gli indici Pmi servizi e manifattura delle principali economie della zona euro (si tratta dei dati preliminari di giugno). Prima dell’avvio delle contrattazioni sono arrivate le vendite al dettaglio del Regno Unito che hanno registrato un incremento mensile del 2,9%. Su base annua, emerge un aumento dell’1,3%. Un dato che viene pubblicato all’indomani della riunione della Bank of England (BoE) che ha confermato i tassi d’interesse.

Breaking news

11:09
Ferrari introduce pagamenti in criptovalute anche in Europa

Ferrari estenderà il sistema di pagamento in criptovalute ai concessionari europei entro fine luglio, dopo il successo negli Stati Uniti. Entro il 2024, il sistema sarà esteso a tutti i paesi dove le criptovalute sono legalmente accettate.

10:40
Deutsche Bank, perdita netta di 143 milioni di euro nel secondo trimestre

Deutsche Bank ha riportato una perdita netta di 143 milioni di euro nel secondo trimestre del 2023, principalmente a causa di un accantonamento di 1,3 miliardi di euro legato alla controversia sull’acquisizione di Postbank. Tuttavia, i ricavi trimestrali sono aumentati del 2%, trainati dalla crescita della divisione investment banking.

09:17
Piazza Affari apre in ribasso, giù Iveco e Unicredit

Partenza in calo per Piazza Affari e l’Europa, con focus sulle trimestrali. In calo Iveco dopo i risultati, debole Unicredit

08:50
LVMH rallenta la crescita delle vendite nel trimestre

Le vendite di LVMH hanno rallentato la crescita. La divisione moda e pelletteria ha visto aumentare i ricavi organici dell’1%

Leggi tutti