Borse cinesi, seduta da dimenticare

13 Maggio 2021, di Mariangela Tessa

L’inflazione Usa oltre le attese spaventa i listini cinesi che chiudono in rosso. Al termine degli scambi Shanghai cede lo 0,96% a 3.429 punti e l’indice composito di Shenzhen a -0,8% fermandosi a 2.253,30 punti. Più ampio il calo di Hong Kong dove l’indice Hang Seng perde l’1,67% a 27.715 punti.