Borse: avvio debole. Euro ai massimi da marzo in attesa di un accordo sul Recovery fund

20 Luglio 2020, di Mariangela Tessa

Avvio di seduta negativo per le principali borse europee. Parigi cede lo 0,22% a 5.058 punti, Francoforte lo 0,17% a 12.898 punti e Londra lo 0,26% a 6.273 punti.
Segno meno anche per Piazza Affari. L’indice Ftse Mib cede lo 0,47% a 20.330 punti.

Le attese per un accordo al Vertice Ue sul Quadro finanziario pluriennale e il Recovery fund, dopo giorni di consultazioni senza sosta, spingono le quotazioni dell’euro ai massimi degli ultimi quattro mesi. La moneta unica europea sale dello 0,3% a 1,1465 dollari, tornando così ai livelli di marzo.