Borse asiatiche miste: Tokyo giù dopo impennata yen

4 Aprile 2017, di Mariangela Tessa

Finale con segni misti per le principali borse asiatiche con le piazze di Shanghai, Shenzhen e Hong Kong rimaste chiuse per festività.

L’indice Nikkei della Borsa di Tokyo ha chiuso in ribasso dello 0,91% a 18.810,25 punti sull’onda di una generalizzata riduzione della propensione al rischio da parte degli investitori. Il più ampio Topix ha ceduto l’1,12% a 1.500,07 punti. Il mercato azionario giapponese si è orientato fin dall’inizio delle contrattazioni a un calo connesso al rafforzamento dello yen sotto la soglia di un cambio a 111 nei confronti del dollaro. L’euro ha altresí toccato i minimi da quattro mesi nei confronti dello yen fin sotto quota 118 (a 117,7).

La borsa di Seul ha terminato in calo dello 0,28%. Chiusa la borsa di Taiwan.