Borsa Tokyo +0,25%, a Hong Kong male Tencent con dati fatturato. Corea Nord lancia missile balistico a lungo raggio

24 Marzo 2022, di Redazione Wall Street Italia

Debole la borsa di Tokyo che, a seguito del rally della vigilia pari a +3%, ha chiuso le contrattazioni odierne in rialzo dello 0,25% a 28.110,39 punti. Futures Usa lievemente positivi dopo la chiusura in rosso di Wall Street: ieri il Dow Jones Industrial Average ha perso 450 punti circa, o l’1,3%; lo S&P 500 è sceso dell’1,2%, il Nasdaq Composite è arretrato dell’1,3%.

Arrivata intanto la notizia del lancio di un missile balistico a lungo raggio da parte della Corea del Nord, probabilmente di un missile balistico intercontinentale (ICBM), stando a quanto riportato dall’agenzia di stampa sudcoreana Yonhap.

La notizia è stata diffusa dall’esercito del Giappone e della Corea del Sud.

Bene in Asia la borsa di Singapore, con l’indice Straits Times in rialzo dello 0,8% dopo che il primo ministro del paese ha annunciato un piano per allentare le restrizioni contro il Covid precedentemente imposte.

L’indice Hang Seng della borsa di Hong Kong fa dietrofront, cedendo lo 0,61%, così come perde lo 0,60% circa la borsa di Shanghai. Male a Hong Kong il titolo Tencent, dopo che la Big Tech cinese ha riportato nel quarto trimestre la crescita del fatturato più lenta della sua storia, dall’Ipo lanciata nel 2004. La borsa di Sidney avanza dello 0,12%, Seoul -0,20%.