Borsa, EQUITA segnala calo del 4% sulle emissioni azionarie in Italia nel 2021

4 Marzo 2022, di Redazione Wall Street Italia

Analizzando le emissioni azionarie complessive sul mercato italiano, queste sono risultate in calo 4%, da €8,7 miliardi nel 2020 a €8,3 miliardi nel 2021, nonostante l’andamento positivo degli indici che nel corso del 2021 hanno registrato una performance a doppia cifra (es. FTSE MIB +23%). Il dato è emerso da un report realizzato da EQUITA.

Se si confronta dunque il mercato azionario domestico – che vanta poco più di €8 miliardi raccolti e 52 operazioni nel 2021 – con le altre principali stock exchange europee, l’Italia si posiziona ancora tra le ultime posizioni. Solo la Svizzera e la Spagna, infatti, hanno fatto peggio rispettivamente in termini di volumi e numero di operazioni.