BOJ conferma politica espansiva: “nessun cambio di marcia con inflazione sotto 2%”

25 Settembre 2018, di Mariangela Tessa

Tassi ancora bassi per “un periodo abbastanza lungo” e soprattutto nessun cambio di passo sull’allentamento monetario prima di raggiungere il target del 2% dell’inflazione.

Sono queste le linee guida della politica monetaria giapponese ribadite oggi dal numero uno della BoJ, Haruhiko Kuroda parlando ai leader aziendali di Osaka.

Nonostante la ripresa dell’economia giapponese, la crescita dei prezzi e dei salari rimane fiacca dopo oltre un decennio di deflazione. In tali circostanze, la banca centrale giapponese deve tenere d’occhio sia gli effetti positivi che negativi della sua politica di allentamento “in modo equilibrato”, ha affermato Kuroda.