Bocconi: Gianmario Verona riconfermato rettore per il biennio 2020-22

23 Giugno 2020, di Mariangela Tessa

Il Consiglio di amministrazione dell’Università Bocconi, su proposta del presidente Mario Monti, ha riconfermato Gianmario Verona alla guida dell’ateneo. Il terzo mandato, di durata biennale, avrà inizio il 1° novembre 2020 per concludersi il 31 ottobre 2022.

Rivoluzione digitale, sviluppo delle scienze cognitive, diversity culturale e di genere, ascensore sociale le nuove sfide della Visione Bocconi 2030 che caratterizzeranno il nuovo mandato rettorale.

“La crescente digitalizzazione e le sfide di una società sempre più globale e interconnessa, come ha dimostrato anche l’emergenza Covid19”, ha dichiarato il rettore Gianmario Verona, “richiedono una ricerca e una didattica di frontiera. Nei prossimi anni proseguiremo sulla strada della produzione di conoscenza d’impatto, come nel caso del recente Covid Crisis Lab, e nell’applicazione delle scienze sociali alla costruzione di un capitalismo sostenibile. Nel farlo aumenteremo il nostro impegno per garantire la diversity culturale e di genere della comunità Bocconi”.