Bmw taglierà 6mila posti di lavoro entro fine anno

19 Giugno 2020, di Mariangela Tessa

Il gruppo automobilistico tedesco Bmw taglierà 6mila posti di lavoro entro fine anno.

Lo ha annunciato un portavoce del gruppo, dopo che in mattinata il gruppo automobilistico ha raggiunto un accordo con i sindacati.

Le uscite saranno attraverso pensionamenti anticipati accendendo a un fondo di crisi legato al coronavirus.  A fine 2019 i dipendenti di Bmw erano 126.016.