Bilancia commerciale Cina: esportazioni +14,7%, importazioni in calo per prima volta dal 2020

13 Aprile 2022, di Redazione Wall Street Italia

Nel mese di marzo le esportazioni cinesi (denominate in dollari) sono salite più delle attese, crescendo a un tasso del 14,7% su base annua, oltre l’aumento del 13% atteso dagli economisti intervistati da Reuters. E’ quanto emerge dai dati ufficiali resi noti dalle autorità doganali della Cina.

Le importazioni sono scese invece dello 0,1%, a fronte della crescita dell’8% prevista dagli analisti, riportando il primo calo dall’agosto del 2020.

Il risultato è che la bilancia commerciale cinese ha mostrato un surplus di $47,38 miliardi, superiore ai $22,4 miliardi di surplus attesi, e dopo il surplus di $115,95 miliardi del periodo gennaio-febbraio.