Bce, Lagarde su scudo anti-spread TPI: ‘tutti tutti i paesi membri dell’area euro potranno accedervi con rispetto di determinati criteri’

21 Luglio 2022, di Redazione Wall Street Italia

“Tutti i paesi dell’area euro potranno accedere allo strumento di protezione della trasmissione della politica monetaria”, ovvero dello scudo anti-spread, così come è noto in Italia. E’ quanto ha detto Christine Lagarde, numero uno della Bce, nella conferenza stampa successiva all’annuncio della banca centrale, arrivato nel bel mezzo dell’ennesima crisi di governo esplosa in Italia, e culminata oggi, giovedì 21 luglio, nelle dimissioni rassegnate dal presidente del Consiglio Mario Draghi.

Draghi è salito al Quirinale dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella, dopo l’intervento alla Camera.

Sia lo scudo anti-spread TPI che il rialzo dei tassi , ha precisato Lagarde, sono stati approvati all’unanimità.