Bce: il falco Kazaks spinge perchè si valuti un aumento di 50 pb a luglio

28 Giugno 2022, di Redazione Wall Street Italia

Il membro lettone della Bce, Martin Kazaks, invita a prendere in considerazione la possibilità di un rialzo di 50 punti base dei tassi a luglio, superiore ai 25 pb preannunciati.

“Se vediamo che la situazione è peggiorata, che l’inflazione è alta e vediamo notizie negative in termini di aspettative di inflazione, a mio avviso anticipare l’aumento sarebbe una scelta ragionevole”, rimarca l’esponente Bce intervistato da Bloomberg Television a Sintra, in Portogallo, dove è in corso il forum annuale Bce.

Guardando al meeting di settembre, Kazaks ha detto che un rialzo di 50 pb è lo scenario base.