Bankitalia, Visco: ‘da interventi delineati in PNRR sostegno considerevole all’economia’

8 Luglio 2022, di Redazione Wall Street Italia

Così il numero uno di Bankitalia Ignazio Visco, nel suo intervento all’assemblea annuale dell’ABI: “Un sostegno considerevole all’attività economica proviene in ogni caso dagli interventi delineati nel Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR), la cui attuazione sta procedendo in linea con le scadenze stabilite”.

“Nelle prossime settimane la Commissione europea valuterà l’effettivo raggiungimento dei 45 traguardi e obiettivi concordati per il primo semestre del 2022, al cui conseguimento è legata l’erogazione di una nuova rata di finanziamento da 21 miliardi. Per questo periodo il Piano prevedeva avanzamenti nell’ambito di riforme importanti, come quella del codice dei contratti pubblici e del pubblico impiego, nonché l’avvio di diversi programmi di investimento. Le difficoltà incontrate nell’aggiudicazione di alcuni bandi di gara non hanno compromesso la possibilità di garantire il rispetto dei tempi e il conseguimento dei risultati attesi.
Nei prossimi mesi all’impegno per l’attuazione di riforme complesse, come quelle della concorrenza e della giustizia, si dovrà affiancare una graduale accelerazione dei programmi di investimento. Laddove gli enti locali dovessero incontrare difficoltà nella progettazione e nella realizzazione degli interventi, sarà importante utilizzare tempestivamente gli strumenti di supporto tecnico già previsti. Il rincaro dei prezzi energetici e i problemi di approvvigionamento di
materie prime rappresentano un’ulteriore sfida”.

Visco ha continuato:

“Le difficoltà, contrastate attraverso specifiche misure di compensazione già in parte introdotte, non comportano la
necessità di una radicale revisione del Piano né implicano un rallentamento della sua attuazione. Al contrario, rendono ancora più urgente il rafforzamento degli interventi connessi con la transizione verde, anche sfruttando le risorse aggiuntive messe a disposizione dal programma REPowerEU”.