Banca Mondiale: a sorpresa si dimette il presidente Jim Yong Kim

8 Gennaio 2019, di Alessandra Caparello

Jim Yong Kim si dimette da presidente della Banca Mondiale. Una decisione a sorpresa quella di Kim descritta da fonti vicine alla banca come improvvisa e personale. Kim  partirà entro il 1 ° febbraio, tre anni e mezzo prima della scadenza del suo mandato nel 2022.

“È stato un grande onore servire come presidente di questa straordinaria istituzione, piena di persone appassionate dedicate alla missione di porre fine alla povertà estrema nella nostra vita”.