Banca Ifis: utile netto cresce del 50% a 72,5 mln nel I semestre

4 Agosto 2022, di Redazione Wall Street Italia

Banca Ifis ha comunicato i conti del primo semestre 2022 che vedono l’utile netto crescere del 50% a 72,5 milioni di euro, “un risultato guidato principalmente dalle performance sui ricavi che nel primo semestre 2022 registrano un incremento del 12% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente”. Il margine di intermediazione ha mostrato una crescita del 11,6% a 324 milioni di euro (290,4 milioni di euro al 30.06.2021) e beneficia di maggiori ricavi nel settore Npl, pari a 135 milioni (+9,5% rispetto al 30.06.2021) e nel settore Commercial & Corporate Banking, pari a 142,2 milioni di euro (+1,6% rispetto al 30.06.2021).

La banca ha poi segnalato che sono in aumento gli incassi del business Npl, grazie alla maggiore efficienza dell’attività di recupero dei crediti e alla qualità del portafoglio, dovuta all’approccio prudenziale in sede di acquisto dei portafogli Npl degli ultimi anni.