Banca centrale australiana conferma tassi di interesse allo 0,25%

2 Giugno 2020, di Mariangela Tessa

Come nelle attese, la banca centrale australiana, Reserve Bank of Australia, ha mantenuto fermo il costo del denaro, sui minimi storici allo 0,25%.

Il Governatore Philip Lowe ha fatto cenno alle “difficili” condizioni in cui versa l’economia mondiale a causa della pandemia di coronavirus, alla perdita di posti di lavoro, alla persistente fragilità dei mercati finanziari ed alle prospettive incerte per il futuro.