Auto Ue: immatricolazioni ancora giù a giugno (-24%)

16 Luglio 2020, di Mariangela Tessa

Netto battuta d’arresto nel mese di giugno per le immatricolazioni di auto nuove in Europa.

Secondo i dati diffusi dall’associazione Acea, complessivamente le immatricolazioni in Europa (paesi eurozona più Efta e Gran Bretagna) sono state 1.131.843 in calo del 24,1% rispetto alle auto nuove immatricolate nello stesso mese del 2019.

Il consuntivo dei primi sei mesi dell’anno è di 5.101.669 immatricolazioni, il 39,5% in meno dello stesso periodo dell’anno scorso.

Il numero uno europeo, il gruppo tedesco Volkswagen, registra 229mila immatricolazioni con una contrazione del 24,8% su base annua.

In forte contrazione anche il gruppo italo-statunitense Fca (-28,4%) con 60.986 unità cosi’ come il promesso sposo francese Psa (-28,3%) a 148.546 unità. Tra gli altri big europei, perdite piu’ contenute per Renault (-15,7%) e Daimler (-16%).