Auto: novembre in retromarcia per le vendite, controcorrente FCA

2 Dicembre 2020, di Mariangela Tessa

Novembre in retromarcia per le vendite di auto nuove in Italia. Secondo i dati comunicati dal ministero dei Trasporti, lo scorso mese in Italia sono state immatricolate 138.405 vetture, in calo dell’8,34% rispetto alle 151.001 unità del novembre 2019.

A ottobre 2020 si era registrata una flessione più contenuta pari allo 0,18%.

Nel periodo gennaio-novembre 2020 le immatricolazioni auto in Italia sono state 1.261.802, con una flessione del 28,97% su base annua.

Controcorrente FCA. Il gruppo ha registrato 34.566 immatricolazioni, in crescita dell’1,41% rispetto allo stesso mese del 2019, quando le immatricolazioni sono state 34.085.

Resta tuttavia negativo il bilancio del periodo gennaio-novembre: le immatricolazioni del gruppo Fca sono state 299.690, in calo del 28,83% in confronto alle 421.080 unità dello stesso periodo del 2019.