Auto, calano le immatricolazioni anche a maggio: -15% rispetto al 2021

2 Giugno 2022, di Redazione Wall Street Italia

Secondo i dati pubblicati oggi dal Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibili, a maggio 2022 il mercato italiano dell’auto totalizza 121.299 immatricolazioni (-15,1%) contro le 142.932 unità registrate a maggio 2021.

I volumi immatricolati nei primi cinque mesi del 2022 ammontano, così, a 556.974 unità, il 24,3% in meno rispetto ai volumi di gennaio-maggio 2021. Gli incentivi entrati in vigore proprio lo scorso potrebbero aver aiutato a tamponare la frenata del mercato auto in Italia.

“A maggio si riduce la variazione negativa registrata dal mercato auto, pur trovandoci ancora di fronte ad un calo a doppia cifra (-15,1%), anche grazie ad un giorno lavorativo in più (22 giorni a maggio 2022 contro i 21 di maggio 2021) — afferma Paolo Scudieri, Presidente di ANFIA – La recente entrata in vigore, nella seconda parte del mese, degli incentivi all’acquisto delle vetture a zero e a basse emissioni (elettriche, ibride plug-in ed endotermiche a
basso impatto) ha sicuramente giocato un ruolo importante”.