Australia: banca centrale RBA alza tassi di 50 pb all’1,85%. ‘Crescita economia solida, con inflazione incertezza da spese per consumi’

2 Agosto 2022, di Redazione Wall Street Italia

La Reserve Bank of Australia (RBA- banca centrale dell’Australia) ha alzato i tassi di interesse di riferimento di 50 punti base per la terza volta consecutiva. I tassi sono stati portati all’1,85%, dal precedente 1,35%.

Secondo la banca centrale australiana, l’inflazione dovrebbe testare il picco verso la fine di quest’anno, attestandosi attorno al 7,75% nel corso dell’intero 2022, per poi oscillare lievemente al di sopra del 4% nel corso del 2023. Le previsioni dell’RBA sono di un’economia che, in Australia, continuerà a performare in modo solido, nel corso di quest’anno. Una fonte chiave di incertezza sarà rappresentata dal comportamento dei consumatori, ovvero dalla loro propensione a spendere in un contesto di aumento dei prezzi.