Asta Btp: rendimenti titoli a 3 e 7 anni in forte risalita, allocati anche i Btp a 10, 20 e 30 anni

13 Aprile 2022, di Redazione Wall Street Italia

L’asta Btp di oggi fa il pieno ancora una volta con rendimenti in deciso rialzo nella parte medio-lunga della curva. Il Tesoro ha allocato titoli per complessivi 8 miliardi di euro, il massimo del range previsto (6,5-8 mld). Nel dettaglio, è stato allocato il Btp triennale (scadenza 15 agosto 2025) per 3,75 mld di euro al tasso positivo di 1,32% (+75 bp rispetto al mese scorso). Il rapporto di copertura è stato di 1,52.
Tra le altre scadenze, il Btp a 7 anni (scadenza 15 febbraio 2029) ha visto l’allocazione di titoli per 1,5 mld con rendimento di +2,04% (+58 bp rispetto alla precedente asta). Il rapporto di copertura è stato di 1,69.
Allocato anche il Btp a 10 anni (scadenza 1 agosto 2029) per 1 mld con rendimento di +2,04%. Il rapporto di copertura è stato di 1,89.
Tra le altre scadenze, il Btp a 20 anni (scadenza 1 marzo 2040) ha visto l’allocazione di titoli per 0,75 mld con rendimento di +2,69%. Il rapporto di copertura è stato di 1,75.
Infine, il Btp a 30 anni con scadenza 1 settembre 2052 (1 mld con bid to cover di 1,68) assegnato al tasso di 2,89%.