Asia: chiusura borse deboli, resiste solo Tokyo

5 Ottobre 2016, di Alessandra Caparello

TOKYO (WSI) – Chiusura in debolezza per le borse asiatiche nonostante la piazza di Tokyo evidenzi una certa tenuta grazie ai titoli energetici.

L’indice Nikkei ha chiuso infatti in rialzo dello 0,50% a 16.819 punti e il Topix ha guadagnato 0,58% a 1.044 punti. Seul tocca lo 0,09%, Hong Kong in rialzo dello 0,30%. In rosso Sidney che perde lo 0,59% e Mumbai con -0,07%. Shanghai e Shenzen sono chiuse per festività.

L’azionario è stato sostenuto dal greggio che raggiunge i massimi degli ultimi tre mesi ma pesano le incognite sull’economia globale dopo che l’Fmi ha rivisto al ribasso le stime di crescita.