Antitrust: sanzionate Amazon ed Apple per oltre 200 mln€ complessivi

23 Novembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha sanzionato, per 200 milioni di euro complessivi, Apple e Amazon.com al termine dell’istruttoria per le restrizioni all’accesso nel marketplace Amazon.it da parte di rivenditori legittimi di prodotti a marchio Apple e Beats “genuini”. L’istruttoria, spiega la nota, ha permesso di accertare che talune clausole contrattuali di un accordo stipulato il 31 ottobre 2018 – che vietavano ai rivenditori ufficiali e non ufficiali di prodotti Apple e Beats di utilizzare Amazon.it, permettendo la vendita dei prodotti Apple e Beats in tale marketplace solo ad Amazon e a taluni soggetti scelti singolarmente e in modo discriminatorio – violano l’art. 101 del Trattato sul Funzionamento dell’Unione Europea.

Nel dettaglio, l’Autorità ha irrogato una sanzione di 68,7 milioni alle società del gruppo Amazon e una sanzione di 134,5 milioni alle società del gruppo Apple e ha infine intimato a tali società di porre fine alle restrizioni, permettendo l’accesso ad Amazon.it ai rivenditori di prodotti Apple e Beats “genuini” in modo non discriminatorio.