Anonymous ha hackerato Banca centrale Russia dopo Nestlé: 35.000 file saranno diffusi nelle prossime 48 ore

24 Marzo 2022, di Redazione Wall Street Italia

#Anonymous ha hackerato la Banca centrale della Russia, annunciando che più di 35.000 file saranno diffusi nell’arco delle prossime 48 ore.

Prosegue l’azione del collettivo contro la Russia e le multinazionali che non si sono ancora ritirate dal paese, a seguito dell’invasione dell’Ucraina del 24 febbraio scorso.

Il collettivo aveva hackerato qualche ora prima anche Nestlé, rivendicando l’azione su Twitter con l’hashtag #BoycottNestlè.

L’organizzazione aveva dichiarato guerra cibernetica alla Russia all’inizio del conflitto con cui Vladimir Putin ha invaso l’Ucraina.