Alerion Clean Power: deliberata emissione green bond

21 Aprile 2022, di Redazione Wall Street Italia

Il consiglio di amministrazione di Alerion Clean Power ha deliberato l’emissione di un prestito obbligazionario senior, non garantito, non convertibile e non subordinato per un controvalore compreso tra un minimo di 100 milioni di euro e un massimo di 150 milioni, destinato sia al pubblico indistinto in Italia sia a investitori qualificati in Italia e all’estero, da emettersi nel corso del mese di maggio e comunque entro il primo semestre del 2022.

La durata del prestito è stabilita in sei anni a decorrere dalla data di emissione, con tasso di interesse fisso almeno pari al 3,25% su base annua. Le obbligazioni verranno emesse per un valore nominale pari a 1.000 euro ciascuna, a un prezzo di emissione del 100% e verranno offerte per la sottoscrizione attraverso la piattaforma del Mercato Telematico delle Obbligazioni (MOT). Le risorse finanziarie rivenienti dall’emissione del prestito obbligazionario, precisa la nota, saranno destinate principalmente al finanziamento di nuovi progetti o al rifinanziamento di progetti esistenti che soddisfino i criteri di cui al Green Bond Framework adottato dalla Società ad aprile 2022.