Airbus taglia produzione superjumbo

11 Ottobre 2016, di Alessandra Caparello

PARIGI (WSI) – Taglio alla produzione di superjumbo A 380 da parte di Airbus per la mancanza di ordini, passando dai 2,5 apparecchi mensili ad uno, a partire dal 2018.

A scriverlo il giornale francese Le Figaro che cita le parole del responsabile del programma A380, Alain Flourens.

“Questo taglio ci permette di mantenere le nostre consegne, in attesa di ulteriori ordini (…) Potremmo sviluppare altre versioni ma oggi la domanda delle imprese si concentra sull’ottimizzazione dei velivoli esistenti. Noi vogliamo migliorare la produttività attraverso l’ottimizzazione della cabina e offrire più flessibilità e libertà nello sviluppo da parte dei nostri clienti. L’A380 ha ancora un posto nel portafoglio prodotti di Airbus. Risponde perfettamente all’aumento del traffico aereo e alla congestione degli aeroporto”.