AIG rivede l’utile dopo tre trimestri in perdita

3 Agosto 2016, di Mariangela Tessa

NEW YORK (WSI) – American International Group (AIG) rivede l’utile, dopo tre trimestri di fila in perdita.

Nel secondo trimestre dell’anno, il gruppo assicurativo americano ha annunciato profitti netti a 1,91 miliardi di dollari, in aumento del 6% circa rispetto a 1,8 miliardi dello stesso periodo del 2015. Gli utili operativi sono scesi a 1,11 miliardi, o 98 centesimi per azione, da 1,89 miliardi, 1,39 dollari, dello stesso trimestre dello scorso anno. Le stime degli analisti, ferme a 93 centesimi per azione, sono state battute.

Il merito va in parte alla vendita di una quota, l’ennesima, nel gruppo assicurativo cinese PICC Property & Casualty. L’azienda ha inoltre annunciato un nuovo piano di riacquisto di titoli propri per 3 miliardi di dollari e un dividendo trimestrale di 0,32 dollari.