Aeroporto di Bologna torna a crescere rispetto a livelli pre-Covid: +2,4% su giugno 2019, con 880mila passeggeri

6 Luglio 2022, di Redazione Wall Street Italia

Ritorna il segno “più” sui passeggeri dell’aeroporto Marconi. Dopo 28 mesi dall’inizio della pandemia Covid-19, nel mese di giugno i passeggeri mensili dell’Aeroporto di Bologna hanno raggiunto quota 884.758, superando per la prima volta i dati dello stesso mese del 2019 – ultimo anno di “normalità” – con un incremento del 2,4%. Inoltre, sabato 18 giugno 2022 è stato il giorno più trafficato di sempre nella storia dello scalo, con 33.687 passeggeri tra arrivi e partenze. LO rende noto la società in una nota precisando che la crescita a tripla cifra su giugno 2021 (+170,4%), è invece meno rappresentativa, in quanto legata alla situazione dello scorso anno, con l’Italia ancora nel pieno della pandemia e con forti limitazioni agli spostamenti. Nel dettaglio, a giugno 2022 si sono registrati 225.507 passeggeri su voli nazionali (+45,2% sul 2021) e 659.251 passeggeri su voli internazionali (+283,3% sul 2021).