Acea: marzo debole per vendite auto in Europa, Italia guida i ribassi

17 Aprile 2019, di Mariangela Tessa

Ancora un mese debole, quello di marzo, per le immatricolazioni di auto nuove in Europa (Unione Europea più paesi Efta). Secondo l’associazione dei costruttori Acea, il calo è del 3,6% su base annua a 1.770.849 auto nuove. Tra i grandi paesi è l’Italia a far segnare la contrazione percentuale maggiore (-9,6%) seguita da Spagna (-4,3%) e Regno Unito (-3,4%). Il mercato dell’Unione Europea (-3,9%) registra con marzo il settimo calo consecutivo delle immatricolazioni dal settembre 2018.