Abi: a maggio sofferenze nette in calo di 0,4 miliardi su base mensile

15 Luglio 2022, di Redazione Wall Street Italia

Nel mese di maggio, dice l’Abi, le sofferenze nette (cioè al netto delle svalutazioni e accantonamenti già effettuati dalle banche con proprie risorse) sono 16,3 miliardi di euro, in calo di circa 0,4 miliardi di euro rispetto al mese precedente e inferiori di circa 1,7 miliardi rispetto a maggio 2021 e di 72,5 rispetto al livello massimo delle sofferenze nette, raggiunto a novembre 2015 (88,8 miliardi).