Netspend Holdings fissa prezzo per Ipo a Wall Street

4 Ottobre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Netspend Holdings si prepara a sbarcare sui circuiti borsistici statunitensi. Il produttore di carte prepagate ha comunicato alla Securities and Exchange Commission (SEC) che intende offrire, in occasione dell’Ipo, 18,53 mln di azioni ad un prezzo che oscillerà tra i 10 e i 12 dollari ad azione. Prendendo il prezzo medio del range, l’operazione avrà un valore di 204 mln di dollari. I titoli emessi tratteranno sul Nasdaq con il simbolo NTSP. Tra i principali azionisti figurano nomi del calibro della Oak Investment Partners, JLL Partners e Millennium Finance. Netspend è uno dei principali fornitori di carte di debito prepagate e serve soprattutto quei clienti che non hanno un conto in banca “tradizionale” da cui attingere. La compagnia stima che questo mercato dovrebbe crescere del 92% a quasi 120 mld di dollari entro il 2012.